Marchesa d’Aragona, continua il giallo. Choc a Pomeriggio 5

Ieri a Pomeriggio 5 si torna a parlare della nobiltà della marchesa d'Aragona dopo che su alcune testate giornalistiche diversi testimoni avrebbero messo in dubbio il suo sangue blu. E a rincarare la dose ci avrebbe pensato in diretta il direttore del settimanale Nuovo, Riccardo Signoretti.

17/10/2018 11:13

Dopo lo scontro avvenuto lunedì sera nella casa del Grande Fratello Vip tra la marchesa Daniela Del Secco d’Aragona e la contessa Patrizia De Blanck, ieri a Pomeriggio 5 si torna a parlare della nobiltà della marchesa, dopo che su alcune testate giornalistiche diversi testimoni avrebbero messo in dubbio il suo sangue blu. E a rincarare la dose ci avrebbe pensato in diretta il direttore del settimanale Nuovo, Riccardo Signoretti.

Barbara D’Urso manda in onda un filmato in cui la marchesa si sfoga nel confessionale per la discussione avuta con la De Blanck e se la prende anche con Signoretti: “Io ho scritto sul suo giornale per tanti anni, poi sono andata via e lui è rimasto male. Io sono io e vivo alla grande e loro possono solo guardare alla finestra in ciabatte. Patrizia De Blanck è una ciavattara (aveva già detto, in diretta lunedì sera, che la contessa porta sempre le ciabatte) ed è venuta qui per quei 15 minuti di celebrità“.

Dopo il video, la conduttrice di Pomeriggio 5 fa notare a Signoretti che la marchesa vive in un palazzo e che quindi secondo lei è una nobile. Ma lui controbatte così: “Non vive in un palazzo. L’ho accompagnata a casa in taxi e vive in un bilocale che non è di sua proprietà, all’interno di un condominio. Sulle foto, spaccia per casa sua la residenza di un amico marchese. La Marchesa d’Aragona è la figlia di un tranviere e di una casalinga. Faceva l’estetista a Catanzaro“.

Cosa replicherà la Del Secco quando sarà informata di queste ultime indiscrezioni?

Non ci resta che aspettare la prossima diretta del Grande Fratello Vip, in onda lunedì 22 ottobre alle 20:15 su Canale 5. Staremo a vedere se anche questa volta darà da fare ai suoi avvocati!

 

di Redazione


© Riproduzione riservata