Onde devastanti a Tenerife. Spazzano via i balconi di un edificio residenziale |video

Onde di 12 metri d'altezza hanno spazzato via le ringhiere dei balconi con strade allagate, che hanno costretto residenti e vacanzieri a mettersi al riparo.

22/11/2018 12:47

Una forte mareggiata si è abbattuta sul complesso residenziale di Mesa del Mar costruito a pochi centimetri dall’oceano, a Tacoronte, sulla costa settentrionale delle Isole Canarie. Sulla base di quanto scrivono i media locali, circa 40 persone, prevalentemente turisti, sono state evacuate dopo che onde di 12 metri d’altezza hanno spazzato via le ringhiere dei balconi dell’edificio di 10 piani, come testimonia un video diventato virale sui social.

Una delle aree più colpite è quella di Garachico, dove il mare è arrivato ad allagare le strade, costringendo residenti e vacanzieri a mettersi al riparo. Anche da Adaje, più a Sud, ci sono testimonianze di onde che hanno rotto le finestre di un hotel: anche in questo caso nessuno è rimasto ferito. Fortunatamente non ci sono feriti.

La natura si prende la sua rivincita sull’uomo.

 

Le isole Canarie, in particolare Tenerife e Gran Canaria, le più frequentate dal turismo di massa, e anche le più grandi dell’arcipelago, sono caratterizzate da un’edilizia spinta. Resort, grandi hotel e case vacanze di imponenti dimensioni sorgono a picco sulle coste rocciose, a pochi passi dal mare. Mare che, in occasioni come queste, si riprende il suo spazio.

 

Di seguito il video dell’onda di 12 metri che spazza via i balconi

di Redazione


© Riproduzione riservata